Periodico di Notizie Comunali e Culturali del Centro Occitano di Cultura "Detto Dalmastro" Edizione online

APPELLI e SOLIDARIETA'  













Pagine in movimento
Il Castelmagno
POESIE
27 APRILE 1944
Don Enelio Franzoni
JACOU CHOT
TURISMO
Appelli e Solidarietà
L’OCCITANIA ESISTE

CIAO GIANNI
Webcam sulla
Conca di Chiappi
e alla Rocca Parvo
CHASTELMANH
Paìs Ousitan
Ousitanio que es acò’
(cos’è l’Occitania)
Ecomuseo e laboratorio
Etnografico permanente
di Narbona
ADOTTA UN NUMERO
DE LA VOUS


 
APPELLI

Ringraziamo calorosamente, quanti volontariamente sostengono "La Vous"

Cappella dell'Assunta di Campomolino

Gli amici dell’Assunta di Campomolino hanno lasciato, a favore della loro parrocchia di S. Ambrogio, gli oggetti avanzati dai banchi di beneficenza tenuti a S. Magno durante gli ultimi anni. Li ringraziamo vivamente ed informiamo i parrocchiani che quest’anno il ricavato del Banco (se qualcuno ci darà una mano per farlo) verrà utilizzato per effettuare un intervento radicale alla porta della chiesa parrocchiale, ora ridotta veramente male. I lettori che desiderano contribuire con oggetti possono consegnarli a Dario della Boutego Ousitano, o ai sottoscritti a Torino e al Colletto. Chiediamo però anche aiuto per preparare tutta la roba e numerarla.
Chi è disponibile può contattarci al n. 011 8172212.
Olga e Graziano
 
RENDICONTO TELEFONO PUBBLICO DEL COLLETTO
Grazie al contributo di molti Collettesi e ad una parte del ricavato dal gioco dei tappi di S. Ambrogio, ho saldato le bollette telefoniche del 2007, avanzando ancora circa 90 Euro per il prossimo anno. Quindi il telefono al Colletto continua a restare a disposizione di tutti, anche a ricordo di mia mamma Marì. Grazie.
Franco Rignon
 
TELONI AL PORTICATO DELLA CANONICA DEL COLLETTO
Grazie all’intervento del Centro Detto Dalmastro che da sempre sostiene il Museo del Colletto, si è provveduto a proteggere dallo stravento il contenuto della nuova Sezione dedicata Gianni De Matteis sul tema dei trasporti, montando dei teloni perfettamente trasparenti, che consentono protezione senza sottrarre luce, panorama e bellezza al porticato stesso. La manodopera è stata generosamente offerta dal Presidente del Centro, Silvio Einaudi e da Graziano ed Olga Cardellino, ritornati giovani e arzilli per l’occasione. L’intervento in realtà è stato complesso e faticoso, ma il risultato è soddisfacente e utile. Così anche la nuova sezione del Museo potrà essere confortevolmente visitata.

Copertina Dal Comun Dachapuiachabal Manifestazioni Chivaechiviene Rassegna stampa Proverbi Storie Lettere Archivio
 

LA VOUS DE CHASTELMANH
Redazione

P.za Caduti, 1 - 12020 Castelmagno (CN)
E-mail:
lavous_de_chastelmanh@hotmail.com