Periodico di Notizie Comunali e Culturali del Centro Occitano di Cultura "Detto Dalmastro" Edizione online














Pagine in movimento
POSTE
Il Castelmagno
POESIE
Le antiche borgate
La frontiera
Patto delle ALPI
Mons. Franzoni
Cantoun des minās
Appelli
L’OCCITANIA ESISTE

CIAO GIANNI
Webcam sulla
Conca di Chiappi
e alla Rocca Parvo
CHASTELMANH
Paìs Ousitan
Ousitanio que es acò’
(cos’è l’Occitania)
Ecomuseo e laboratorio
Etnografico permanente
di Narbona
ADOTTA UN NUMERO
DE LA VOUS


 
 
Una montagna che crolla.
Due carabinieri della stazione di Pradleves si trovavano sabato scorso in quel di Castelmagno per una perlustrazione, quando, nella regione Collet, furono testimoni di uno spaventoso sconvolgimento di terra. Da una montagna si staccò improvvisamente, per effetto dell’enorme cumulo di neve, un masso sassoso di grandissime dimensioni, che precipitò diviso in due parti, sulla via dove i militi passavano. La strada disparve sotto il peso dell’enorme masso, che si può dire costituisse tutta la sommità del monte, e i carabinieri rimasero miracolosamente sospesi sull’orlo del precipizio apertosi come per incanto ai loro piedi.

CONCERTO di FERRAGOSTO
Mercoledì 15 agosto si terrà il tradizionale concerto sul sagrato del Santuario di San Magno con il gruppo Lou Dalfin del nostro concittadino Sergio Berardo. Inizio del concerto alle ore 16,00.
Una buona occasione per godere del paesaggio, ascoltare della buona musica, ballare e farsi affascinare dalla storia, dai dipinti, dal mito, dall’architettura del Santuario di San Magno. Una funzione religiosa precede il concerto.
Un sentito ringraziamento al rettore Don Ezio Mandrile e alla curia vescovile di Cuneo per la disponibilità e la preziosa collaborazione dimostrata sino ad oggi.
L’evento è organizzato dall’Associazione Lou Dalfin, il Centro Occitano di Cultura Detto Dalmastro con il contributo finanziario della Regione Rimonte-Assessorato alla Montagna.

 

APPELLO AI LETTORI
La Vous attende le vostre lettere, segnalazioni, email.
Avete proposte, critiche, vicende, avvenimenti lieti o meno.
Fatecelo sapere


CopertinaDal ComunDachapuiachabalManifestazioniChivaechivieneRassegna stampaProverbiStorieLettereArchivio
 

LA VOUS DE CHASTELMANH
Redazione

P.za Caduti, 1 - 12020 Castelmagno (CN)
E-mail:
lavous_de_chastelmanh@hotmail.com